martedì 25 aprile 2017

Finalmente Valdirose!

Cari amici, é da diversi anni che sognavo di andare a visitare il b&b Valdirose in Toscana (guarda quì) e trascorrere qualche giorno in compagnia di Irene e Paolo, i proprietari.





Appena sono arrivata al Valdirose mi ha subito avvolto una sensazione di pace e tranquillità, come un'oasi fuori dal caos. Nell'aria un delicato profumo di rose guidava il mio olfatto verso la corte interna. Il giardino ricco di rosmarini e ulivi é una fedele anteprima dell'atmosfera interna: semplice ed accogliente. Il legno, la pietra, il lino e il cotone sono i materiali principali che caratterizzano l'ambiente. Il tutto é curato nei minimi dettagli e nulla é lasciato al caso.








Ogni mattina é stata un dolce risveglio tra quelle candide lenzuola mentre un invitante profumo di caffè mi riempiva le narici. Aprivo le finestre e spalancavo le gelosie per lasciare entrare la prima luce del mattino e quell'aria frizzante. Mentre mi preparavo per scendere in veranda sapevo che sul tavolo c'era un posto dedicato a me, per pochi giorni si, ma indimenticabili.








mercoledì 5 aprile 2017

Primavera

La primavera é la mia stagione preferita. Mi piace osservare quando la natura si risveglia dal freddo inverno e i primi fiori cominciano a sbocciare. 


Gli uccellini cullano il mio risveglio e mi accompagnano fino a sera. Questo mi assicura sempre un buon sottofondo musicale migliore di molti altri.


Nel primo pomeriggio i raggi solari avvolgono in un caldo abbraccio la mia casa e dopo pranzo adoro trascorrere del tempo in veranda.


Quando poi vedo mio figlio con in mano un mazzolin di fiori appena raccolto per strada il mio cuore si riempie di gioia.


Sicuramente sa come rendermi felice...
 

Infine terminare la giornata con una bella e sana passegggiata mentre il delicato profumo di fiori ti guida lungo il cammino.


Adoro lasciarmi trasportare dalle stagioni, ognuna ha qualcosa di bello da offrire.

mercoledì 22 marzo 2017

Marzo

Marzo é il mese del risveglio dove ogni persona ritrova le forze per affrontare nove sfide.





Marzo é il mese dei fiori che dopo un lungo letargo ritornano a decorare la nostra terra. 




Marzo é anche il mese del mio compleanno e ogni anno oltre ad aggiungere una candelina sulla torta, gratitudine e sapienza trovano spazio nel mio ego.

Vivere traendo beneficio da piccole cose che la quotidianità ci offre.

mercoledì 15 febbraio 2017

San Valentino

Quest'anno ho preferito rimanere in casa e preparare una sorpresa a mio marito. Non che sia un'amante di questo particolare giorno ma ho voluto approfittarne per rendere una serata speciale. Il menu é stato semplice; secondo me questo non ha molta importanza purché sia buono e ci sia anche il dolce. L'ambiente dev'essere caldo e invitante, io ho ricreato un tête-à-tête a lume di candela molto romantico.

Il materiale fondamentale che serve per un buon risultato sono senza ombra di dubbio le candele. Queste renderanno tutto più magico, sta a voi poi decidere come presentarle. Io ad esempio le ho messe dentro a due vasetti e inoltre ho usato anche il candelabro (senza accenderlo) per marcare la scena. 

Un'altra cosa importantissima sono i fiori. Non possono mancare e ne bastano davvero pochi, anche solo uno può andare bene. Possono essere posizionati nel classico vaso oppure in un contenitore più originale come ad esempio una bottiglietta di vetro. Oggi giorno vanno molto di moda e sul web si trovano tantissime altre idee.


Per apparecchiare la tavola usate le stoviglie più belle e se le avete le posate d'argento, tirate fuori anche i bicchieri di cristallo per il vino questo renderà il tutto più importante. Usate unicamente tovaglioli in stoffa meglio ancora se riprendono la tovaglia. Anche un runner può andare bene, come ho fatto io.




Infine scegliete i vostri brani musicali preferiti e usateli come sottofondo. Dev'essere solo una base quindi non esagerate con il volume. Preparatevi al meglio e concentratevi solo sul vostro partner e magari scrivetegli anche un bigliettino carino.

A tutti Buon San Valentino!

giovedì 19 gennaio 2017

Costa Azzurra - 2° parte

Cari amici, come promesso (vedi quì) ecco la seconda parte del mio ultimo viaggio in Francia.

ANTIBES
Meravigliosa scoperta che sicuramente tornerò a visitare. Ho preferito di gran lunga il centro storico dove le vie erano strette e molto caratteristiche. Molti atelier d'arte ispirati al grande maestro Pablo Picasso e incantevoli bottegucce provenzali vi accoglieranno lungo la strada.  Da non perdere inoltre é il museo del famosissimo artista che troverete al Castello Grimaldi, sua meta preferita per le vacanze e luogo perfetto per ritrovare l'ispirazione.















Infine verso sera prima di andare a cena ci siamo fermati per l'aperitivo in uno dei tanti bar e all'interno appeso alla parete c'era questa bellissima foto che immortala i miei due artisti preferiti. A dir poco unici...

SAINT PAUL DE VENCE
Questo paesino é stato la ciliegina sulla torta! Ultima meta del mio viaggio, infatti ci siamo fermati sulla via del ritorno, arrocato su un monte é un luogo perfetto per sognare...












Molti sono gli artisti che espongono le loro opere tra le viuzze di questo posto e molte sono anche le persone affascinate che come me andavano alla scoperta del luogo. Per essere un piccolo paesino e sopratutto per essere fuori stagione non oso immaginare che abbondanza ci sia nei mesi più caldi.

Spero che il mio "tour virtuale" vi sia piaciuto e magari vi possa ispirare per i prossimi viaggi. 

A presto!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email